Juventus: Morata è tornato al gol e vuole lo scudetto

Scritto da Stefano Ceccarelli  | 

La Juventus dopo una grande fatica, quella del primo tempo, ha avuto la meglio sullo Spezia di Vincenzo Italiano. Un 3-0 che sicuramente non spazza via i momenti bui di una stagione che sta vedendo i bianconeri faticare alle spalle di Inter e Milan. Ma questo non sembra preoccupare più di tanto Alvaro Morata, tornato in campo dopo un periodo di stop e subito a segno.

L'attaccante spagnolo, parlando a tinte bianconere, ha detto: "L'importante sono i tre punti, ci mettiamo in una dinamica positiva: quella della vittoria, che deve esserci ogni settimana. Adesso dobbiamo pensare alla prossima partita, ci sono ancora tanti punti e noi abbiamo anche una partita da recuperare. Dobbiamo guardare avanti. Chi conosce il mondo del calcio sa che una vittoria ti dà fiducia e una bella atmosfera nello spogliatoio". 

Morata ha aggiunto: "Tornare a vincere è importante, siamo contenti. Mi mancava il gol e mi mancava sentire un po' di forza, per tre settimane non ne ho avuta molto. Bisogna restare a disposizione perché siamo tutti contati. Non è una stagione facile: si gioca ogni tre giorni, abbiamo giocatori forti fuori da molto tempo, come Dybala. Non sono scuse: ci sono tanti punti in ballo, chi non ci crede non guardi le nostre partite. Se non vinceremo faremo i complimenti all'avversario, ma prima dovremo morire in campo. Finché la matematica ce lo consentirà lotteremo fino alla fine".


💬 Commenti