Sassuolo femminile: Bugeja talento indiscusso delle neroverdi

Scritto da Alex Alessandrini  | 

Haley Bugeja è il nuovo che avanza e al Sassuolo Femminile lo sanno molto bene. La calciatrice classe 2004 in questa sua prima stagione con la maglia della formazione emiliana ha dimostrato di essere una giocatrice dal futuro garantito. Dodici reti in diciotto partite in campionato hanno lasciato il segno tanto che i grandi club europei hanno iniziato a seguirla.

Ma la calciatrice maltese sembra essere molto serena. Premiata come migliore giovane dell’ultima Serie A Femminile l'attaccante ha detto: "Sono molto felice di questo premio perché durante la stagione ho lavorato tanto e sono orgogliosa. Però devo tanto alle mie compagne di squadra, tutto questo senza di loro non sarebbe stato possibile". 

L'ex giocatrice del Mgarr United ha anche aggiunto: "Questo premio non è solo mio, ma anche loro. Sono contenta anche per il premio ricevuto da Dubcova (miglior centrocampista del campionato, ndr), perché si tratta di una grandissima giocatrice ed è un onore per me giocarci assieme. Ogni anno il calcio femminile diventa più grande, quindi per noi è una cosa speciale, ci sentiamo importanti. Noi siamo forti e sono felice per il nostro movimento".


💬 Commenti