Benevento Calcio: Inzaghi non è a rischio

Scritto da Alex Bianchi  | 

Filippo Inzaghi è in difficoltà. Dopo una prima parte di stagione sugli scudi il suo Benevento è crollato riuscendo a vincere una sola partita nelle ultime diciassette uscite (quella contro la Juventus a Torino). Ecco perchè ora i "Sanniti" rischiano grosso perchè lo spettro della retrocessione si avvicina.

Proprio l'allenatore, secondo i rumors, potrebbe essere a rischio esonero prima della fine della stagione. Oreste Vigorito, Presidente del Benevento, ha detto: "Non c’è nessun problema con Inzaghi, ma una gara come questa (il 2-4 casalingo contro l'Udinese, ndr) lascia qualche strascico. La società ha preferito evitare analisi tecniche, è una mia decisione, meglio evitare di parlare a caldo. Non è una protesta contro la stampa, è una nostra meditazione".

Anche il Direttore sportivo Pasquale Foggia ha parlato del difficile momento che sta attraversando la squadra dichiarando: "Vogliamo raggiungere il nostro obiettivo. Mi aspetto tanto da tutti. Da Viola, da Lapadula, da questi ragazzi che hanno dato tanto e che ora devono coronare questo percorso con il raggiungimento della salvezza".

Sempre il numero uno della società ha aggiunto: "Sapete benissimo che abbiamo sempre avuto un rapporto di grande collaborazione con gli organi di informazione, sappiamo che attraverso la stampa possiamo parlare alla gente e ai nostri tifosi. Vi chiedo scusa, mi scuso con tutti. Ma ora è il momento di chiuderci a riccio e cercare di capire cosa non stia funzionando. L'analisi tecnica spetterà a chi di dovere, ma preferisco lasciare allenatore e direttore sportivo in pace. Magari cominceranno già a capire quali siano le misure da adottare, noi non abbiamo nessuna intenzione di scendere in campo con rassegnazione. Un minimo di preoccupazione c'è, sarei estremamente falso se dicessi il contrario. Credo, tuttavia, che i miei collaboratori troveranno una via d'uscita".
 


💬 Commenti