Calciomercato Milan: Trubin piace ai rossoneri

Scritto da Simone Beltrambini  | 

In casa Milan rimane presente il problema rinnovo per il portierone Gianluigi Donnarumma. Il problema è come un macigno sulle teste dei dirigenti rossoneri visto che il contratto dell'estremo difensore della Nazionale maggiore italiana scadrà il prossimo 30 Giugno. E così ecco avanzare nomi sui possibili sostituti del carrarese.

Con un Mino Raiola fermo sulla posizione iniziale (richiesta di rinnovo con ingaggio annuo da 10 milioni di euro), i rumors di mercato avanzano e così ecco spuntare il nome del 'Donnarumma ucraino'. Stiamo parlando di Anatoliy Trubin, giovanissimo portiere dello Shakhtar Donetsk che dopo l'esordio ad appena 17 anni tra i professionisti ora è il numero uno indiscusso della formazione nero arancio.

Il portiere di, natio di Donetsk, ha un contratto in scadenza a Giugno 2024 e oltre che al Milan, è stato accostato anche ai cugini nerazzurri dell'Inter. Il classe 2001, in riferimento ai tanti rumors sul suo conto, ha risposto dicendo: "In Italia mi chiamano il "Donnarumma d'Ucraina"? Non mi fa effetto. Donnarumma è Donnarumma, Trubin è Trubin. Io non sono il Donnarumma d'Ucraina, non sono nient'altro che l'ucraino Trubin. Mercato? Credo che siano solamente rumors e non mi interessano. Per quanto mi riguarda, sono concentrato esclusivamente sulle mie prestazioni con lo Shakhtar. Mi alleno e lavoro duro ogni giorno per migliorare e crescere. Non ho tempo per pensare alle voci di mercato".


💬 Commenti