Calciomercato Milan: Massara blocca le operazioni in entrata

Scritto da Alex Bianchi  | 

Il Milan è uscito malamente dalla sfida interna con l'Atalanta, sconfitto addirittura per 0-3, ma nonostante tutto la squadra rossonera ha chiuso il girone di andata al comando laureandosi campione d'inverno. Ovviamente al tecnico Stefano Pioli e ai giocatori non interessano i titoli effimeri, ma quelli concreti e per arrivare al traguardo c'è ancora molta strada da fare.

Nel frattempo, dopo gli arrivi a Milanello dei vari Meitè, Mandzukic e Tomori, la dirigenza ha annunciato che almeno per il momento le operazioni in entrata sono terminate. A dirlo è stato il Direttore sportivo del Milan Frederic Massara: "Il Milan vuole cercare di competere fino alla fine in tutte le competizioni e in una stagione così difficile tra impegni, infortuni e Covid, vogliamo cercare di essere pronti per dare al mister possibilità di scelta".

Il Dirigente ha anche aggiunto: "In questo momento le entrate sono terminate, vedremo se ci saranno delle opportunità particolari, ma al momento lo ritengo improbabile. Tomori in prestito con diritto di riscatto? Abbiamo voluto questa opportunità per eventualmente riscattarlo. A volte non è possibile inserire questa clausola, ma per Tomori abbiamo insistito perché siamo convinti che ci possa aiutare con le sue caratteristiche diverse rispetto ai compagni di reparto, come velocità e aggressività".


💬 Commenti