Calciomercato Torino: Belotti potrebbe dire addio

Scritto da Alex Bianchi  | 

Il Torino sta vivendo un periodo particolarmente complicato. Dallo scorso anno la squadra granata non riesce a dare soddisfazioni ai tifosi e al suo presidente, ma al tempo stesso anche i giocatori più rappresentativi starebbero iniziando a valutare la possibilità di lasciare la squadra al termine della stagione.

Tra questi anche il giocatore più rappresentativo: Andrea Belotti vuole vincere e vuole farlo anche se dovesse significare lasciare i granata. Il calciatore, che ha il contratto in scadenza a Giugno 2022, non sembra intenzionato a sedersi al tavolo con la dirigenza per parlare del prolungamento,.

Nel frattempo il presidente Urbano Cairo ha parlato dei nuovi acquisti, Sanabria e Mandragora: "Le pagelle positive per il mercato? La soddisfazione la vorrei dal campo, abbiamo fatto investimenti importanti in un momento dove fare investimenti non è da tutti. Abbiamo investito prendendo Sanabria che è costato molto e Mandragora idem in prestito, ma che può diventare un acquisto con alcune condizioni e non avendo venduto nessuno: non è poco, ma conta il campo, lì devono arrivare le risposte".

Cairo, soffermandosi proprio su Belotti, ha detto: "È insieme a noi dal 2015, abbiamo già prolungato una volta e la nostra volontà è quella di rinnovare ancora, facendogli una proposta molto vantaggiosa. Chiaramente deve essere convinto e spero che lo sarà. Da quando è arrivato abbiamo fatto due noni posti, un dodicesimo e le ultime due stagione, questa compresa, non all'altezza. Abbiamo però sempre costruito buone squadre: faremo il massimo dal punto di vista economico, vedremo se sarà motivato per restare".


💬 Commenti