Calciomercato: Monza, Cremonese e Lecce e gli acquisti per restare in A

Scritto da Fosco Marzoli  | 

Per non tornare immediatamente in Serie B le neopromosse dovranno puntare su nuovi giocatori di spessore che potranno portare alla salvezza le loro nuove squadre. Il Monza è sicuramente la squadra che sta spendendo di più con acquisti mirati a migliorare la rosa titolare. Sono già stati confermati gli arrivi di Ranocchia e Cragno, oltre a Satriano, ma la dirigenza biancorossa non si vuole fermare qui.

Si pensa clamorosamente ad Andrea Belotti che è in cerca di una nuova squadra. Inoltre occhi puntati anche altri pezzi da novanta come un certo Maurito Icardi, sempre più triste al Paris Saint-Germain. A rinforzare il centrocampo è invece arrivato Sensi in prestito, giocatore spesso penalizzato dagli infortuni.

La Cremonese punta invece sui giovani, dalla Roma è stato prelevato a titolo definitivo il giovane Milanese, mentre si è alla ricerca dell’intesa per l'acquisto di Calafiori. Per la porta è stato scelto Radu, secondo portiere dell’Inter, che con l’arrivo di Onana avrebbe perso tutte le possibilità di giocare anche da turnover.

Il Lecce, invece, cerca un compromesso con il Cagliari per assicurarsi Deiola; il mediano non vorrebbe giocare in cadetteria e starebbe aspettando solo l'offerta giusta per lasciare la Sardegna. I pugliesi hanno già preso dallo Zurigo l'attaccante Ceesay, capocannoniere del campionato svizzero con 20 gol e 11 assist, acquisto a parametro zero, un colpo nello stile di Pantaleo Corvino, uomo mercato determinante del salentini. 


💬 Commenti