Carlo Orzeszko

Dopo la bella prestazione con il Sassuolo il tecnico del Bologna chiede una prova importante dalla sua squadra

Non è mai banale  Filippo Inzaghi nelle sue conferenze stampa. Per lui è sempre occasione di confronto e anche di chiarimento per i vari concetti. "Non credo nei moduli ma nell'interpretazione dei moduli per cui abbiamo studiato diverse soluzioni che potrebbero variare anche nella stessa partita. La maturità dei giocatori è anche quella saper leggere l'incontro anche durante lo stesso. Inzaghi fin dall'inizio della preparazione ha cercato di responsabilizzare i giocatori mettendoli di fronte alla realtà. Un esempio. " Con l'Atalanta...

Alla presenza di Saputo Approvato l'esercizio chiuso al 30 giugno 2018 con prospettive positive

Il Bologna si sta incamminando verso un riassestamento del bilancio è quanto emerso dalla note in calce all'Assemblea dei soci che si è tenuta alla presenza di Joey Saputo. Le perdite sono state contenuto in 4,8 milioni ma quello che emerge è una politica di costi e ricavi in continua ascesa positiva. certo non è ancora tempo di fare grandi investimenti però ci si sta avviando a una situazione solida per il futuro. la squadra dal canto sua sta rispondendo...

Il difensore del Bologna diventato pedina fondamentale del Bologna di Inzaghi ora risulta anche decisivo

La favola di Arturo Calabresi si arricchisce di partita in partita di nuovi capitoli. Presentato al ritiro di Pinzolo lo stesso giorno di Santander sembrava destinato a fare la parte della comparsa in un gruppo che si stava delineando con altre peculiarità. le sue credenziali , giovanili Roma, Spezia e Foggia non erano tali da farlo apparire come prossimo titolare. Invece già dalla sua prima apparizione in ritiro Arturo ha saputo conquistarsi la stima di tutti e la sua isola...

Il Bologna si affida ancora al talento svedese per guidare il centrocampo a Cagliari

Pippo Inzaghi è un tecnico felice, in una settimana ha radicalmente cambiato il destino della sua squadra ed ha trovato il giusto equilibrio con la tifoseria. Anche nella serata organizzata dall'Isokinetic è apparso rilassato e dominatore della scena. Certo un Inzaghi molto diverso da quello visto prima della partita con la Roma ma questo è nella logica delle cose dove il destino di ogni allenatore è legato soprattutto ai risultati. Ma il "Bingo" per il Bologna è arrivato soprattutto sulla...

Una settimana per cambiare il proprio destino e tutto sotto gli occhi di Saputo

Il destino può cambiare anche in una sola settimana. E' successo al Bologna e a tutti i suoi protagonisti, Sabato 22 settembre 2018 era tutto da buttare: Bigon e Inzaghi già con la valige, squadra in odore di serie B e depressione totale. Domenica 23 settembre 2018 ora tutto è perfetto. Bigon stratega di mercato, Inzaghi allenatore di grande prospettive e grandi traguardi davanti. Il calcio è questo e gli umori di chi lo vive quotidianamente è suscettibile di sbalzi...

la coppia Santander -Svanberg protagonista nel confronto con la Roma

"Che ci importa di Ronaldo... Noi abbiamo Santander" Questo che è stato il tormentone dell'estate sul filo dello sfotto dopo la vittoria contro la Roma sembra essere diventato realtà. Il tanto "sottostimato" Federico Santander , paraguaiano giunto a sorpresa del Copenaghen all'apertura del mercato estivo a Bologna, è stato il grande protagonista del successo dei rossoblu sulla Roma al punto di essere uscito a dieci minuti dalla fine della partita accolto da una vera standing ovation dalla tifoseria rossoblu che...

L'allenatore rossoblu si fa carico della pesante situazione dei rossoblu

Bisogna dare atto a Pippo Inzaghi di non nascondersi mai dietro a un dito. Si capisce benissimo dal suo aspetto che sta vivendo molto male questa partenza con il freno a mano tirato del Bologna e di come è attanagliato dai dubbi alla ricerca di trovare della soluzioni ai problemi. Certo non è agevolato dal calendario che in tre giorni gli sottopone Roma e Juventus, in una sequenza che se portasse a non ottenere punti porterebbe la sua squadra in...

Dopo quattro partite un solo punto, nessun gol e un futuro tutto da decifrare

Come una mazzata il gol di Piatek si è abbattuto sulla testa di un Bologna più che mai frastornato. La città si è svegliata in una sorta di shock collettivo che ha cancellato di getto tutte le speranze riposte in estate. La luna di miele con Filippo Inzaghi sembra essersi interrotta anche se al momento è sicuramente l'operato di Bigon quello che è messo maggiormente in discussione. Certo che il saldo effettuato tra cessioni ed acquisti non è favorevole alla...

Entusiasmo misurato in città per il ritorno della nazionale al Dall'Ara. Esulta la comunità polacca

L’Italia torna per la ventunesima  volta a  giocare Bologna, la sesta al ‘Dall’Ara’ a poco meno di tre anni dall’ ultima gara amichevole giocata il 17 novembre 2015 contro la Romania e terminata 2-2 ma la città sembra quasi non accorgersene. Troppo presa da una serie di eventi che la coinvolgono emotivamente, dai risultati della squadra allenata da Pippo Inzaghi che tardano ad arrivare, alla lunga querelle sul restyling delle Stadio l'interesse verso gli azzurri non sembra predominante. Certamente stasera...

La sconfitta casalinga con l'Inter ha aperto vecchie ferite. la tifoseria sul piede di guerra

C'è malessere a Bologna è inutile negarlo. La sconfitta patita contro l'Inter non è stata presa bene dalla stragrande maggioranza dei tifosi che hanno tempestato radio e tv con messaggi non molto positivo. Anche il giornale sportivo a cui fa riferimento la città ha titolato con un "Siamo tristi" che in idioma bolognese non è certo una terminologia edificante. La squadra di Pippo Inzaghi si avvia alla pausa  del campionato con un ruolino di marcia non molto positivo. 3 partite...