Europa League: Rijeka-Napoli 1-2, vittoria azzurra in rimonta

Nella terza giornata di Europa League il Napoli, che aveva assolutamente bisogno di vincere, ha avuto più difficoltà del previsto ad imporsi sugli avversari di turno. E pensare che il Rijeka scendeva in campo con una formazione ampiamente rimaneggiata. Per la squadra di Gennaro Gattuso è stata ugualmente difficile anche se alla fine i tre punti sono stati incamerati dai campani.

Dopo il brutto inizio di partita, che ha portato alla rete di Muric su calcio di rigore dopo appena tredici minuti, il Napoli ha rialzato la testa al termine della prima frazione di gioco con Demme. Nella ripresa gli azzurri devono ringraziare Braut che segnando nella propria rete regala il successo agli ospiti. Nel raggruppamento il Napoli è primo a quota 6 punti insieme ad Az Alkmaar e Real Sociedad.

IL TABELLINO
RIJEKA-NAPOLI 1-2
Marcatori: 13’ Muric (R), 43’ Demme (N), 17’ st aut. Braut (N)
Rijeka (5-3-2): Nevistic; Tomecak, Escoval, Velkovski, Smolcic, Braut (19’ st Stefulj); Muric (24’ Yateke, 19’ st Raspopovic), Gnezda Cerin, Loncar; Kulenovic, Menalo. A disp.: Nwolokor, Prskalo, Galovic, Lepinjica, Anastasio, Putnik. All.: Rozman
Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui (35’ st Zielinski); Lobotka (14’ st Insigne), Demme, Elmas (14’ st Fabian Ruiz); Politano (24’ st Lozano), Petagna (35’ st Ghoulam), Mertens. A disp.: Contini, Ospina, Bakayoko, Hysaj, Rrahmani, Manolas. All.: Gattuso
Ammoniti: Politano (N), Smolcic (R), Braut (R), Koulibaly (N)
Espulsi: nessuno
Arbitro: Gestranius

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *