Rachel Corsie: la scozzese riparte dal Birmingham City

Rachel Louise Corsie, classe 1989 di Aberdeen, dopo le tante esperienze in giro per il Mondo in questo particolare periodo ha deciso di accettare la proposta del Birmingham City. La calciatrice scozzese ha iniziato la sua nuova esperienza professionale nella FA WSL inglese dove ha già collezionato 4 presenze e segnato una rete.

La giocatrice è arrivata in terra inglese con la formula del prestito secco visto che il suo cartellino è di proprietà delle statunitensi della Utah Royals. Corsie, in particolare, è considerata un simbolo del calcio di Scozia visto che è capitano della Nazionale del proprio paese con 116 presenze collezionate complessivamente dal 2009 (per lei anche 16 reti all’attivo).

La carriera della calciatrice britannica è sicuramente molto lunga, iniziata a livello professionistico nel 2006 con le Aberdeen Ladies. Dopo due anni Rachel si trasferisce alle Glasgow City per rimanerci cinque stagioni. Sono poi arrivate le esperienze con il Notts County (2014), Seattle Reign FC (2015-2017), Glasgow City (2015) e Utah Royals FC dove colleziona 39 e un gol nella stagione 2018. Per Corsie prima del rientro in terra britannica è arrivata anche l’esperienza in prestito alle Canberra United. La giocatrice ha vinto 7 titoli di Scozia con la squadra di Glasgow oltre a 5 coppe Nazionali scozzesi e 4 Scottish Women’s Premier League Cup.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *