Inter Women: Ilaria Mauro manda messaggi sconfortanti

Ilaria Mauro, attaccante d’esperienza che in questa stagione ha lasciato la Fiorentina Femminile per approdare all’Inter Women, sta attraversando un momento particolarmente complicato, ma lei non si abbatte. La calciatrice ha spiegato: “Quando ho iniziato a giocare non pensavo a “vorrei arrivare, vorrei fare”, mi sono goduta tutti gli anni, anno per anno. Poi a un certo punto, quando mi hanno chiamato in Nazionale, lì ho realizzato che ero arrivata a giocare per l’Italia, quindi ero tra le migliori nel Paese e quindi ho iniziato a fare dei sogni nel cassetto, tipo andare all’Europeo, e ci sono riuscita“.

La punta friulana ha anche allontanato una possibilità di essere ai prossimi campionati del Mondo, suo grande sogno: “Poi volevo segnare all’Europeo e ho segnato all’Europeo. Una cosa che vorrei fare e che mi manca, ma è un po’ difficile, è segnare a un Mondiale. È difficile perché ormai il Mondiale si giocherà tra un sacco di tempo“.

Ilaria Mauro ha poi aggiunto: “Condizione fisica? Parliamone un attimo: fisicamente dobbiamo vedere. Anche perché nel frattempo ci sono tantissime giovani che stanno crescendo e nelle ultime partite con la nazionale la CT Bertolini ne ha chiamate molte. Sono il futuro e io sono contentissima perché comunque ci deve essere un ricambio generazionale come avviene in tutta Europa. È giusto che anche in Italia ci siano ragazze nuove che portano aria nuova, io non sono una che dice: “Oh devo giocare io, oh devo fare io!”. Le giovani sono il presente e il futuro, quindi ben venga il cambiamento“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *