Calciomercato Bologna: Mihajlovic scherza ma aspetta rinforzi

Il Bologna è uscito dal primo impegno in campionato in casa del Milan con un pugno di mosche, ma la squadra nonostante il 2-0 finale ha messo in luce alcuni buoni fondamentali. Se poi si considera che la società emiliana è al lavoro per cercare di regalare al tecnico un nuovo attaccante di qualità e quantità ecco che per vedere il vero Bologna servirà ancora qualche giorno.

La dirigenza, come ammesso qualche tempo fa, sta sondando il mercato alla ricerca di operazioni che possano essere propedeutiche al gioco dei rossoblu. Supryaga, attaccante ucraino della Dinamo Kiev, rimane in pole, ma il Bologna sta cercando di avere uno sconto sul valore del cartellino del ventenne ex Dnipro.

Intanto il tecnico dei felsinei, Sinisa Mihajlovic, ha parlato delle strategie di mercato del club. Alla domanda, “Fenucci ha detto che Supryaga è l’unico obiettivo per l’attacco e che in difesa la squadra è già coperta, sei d’accordo?“, il serbo ha risposto: “Mi sto allenando per fare io il centrale, ma non credo di resistere più di mezz’ora. Noi stiamo facendo le nostre valutazioni ma con quello che è successo con il Covid so che ci dovremo adattare. Visto che non abbiamo possibilità di spendere ed investire tanti soldi, parlando con la società abbiamo deciso di fare una squadra giovane per far crescere i giocatori. Sarà difficile andare in Europa però almeno abbiamo la motivazione di far crescere la squadra e valorizzare i giovani, in modo da distinguerci dagli altri. Avere una squadra giovane è una cosa stimolante per me come allenatore. In squadra abbiamo tanti ragazzini e qualche veterano, un giusto mix“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *