Genoa: Mattia Perin è tornato perchè si sente a casa

Mattia Perin, dopo un periodo complicato, ha fatto ritorno al Genoa. Il portiere, dopo cinque anni sotto la Lanterna, aveva scelto di trasferirsi alla Juventus per sfruttare un’occasione unica. Poi, per lui, non tutto è andato per il meglio, ma la gioia di avere indossato la maglia bianconera rimane.

L’estremo difensore classe 1992 che con i colori rossoblu ha collezionato complessivamente 157 presenze, ha spiegato: “Il Genoa e Genova sono la mia seconda casa. Lo dicono i numeri, sono arrivato che ero un ragazzino di 14 anni con un sogno di arrivare in Serie A e me ne sono andato, prima di tornare, a 25 che ero diventato padre che mia figlia è nata lì“.

Per me c’è un legame che andrà avanti per sempre con la città, con la tifoseria. Sarò per sempre legato a questi colori e alla squadra. Spero e credo che anche loro siano sempre legati a me“, ha poi aggiunto il giocatore di Latina. Con la Juventus l’esperienza è stata sicuramente importante e il giocatore è stato felice di quanto vissuto in bianconero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *