Kirsty Linnett: l'attaccante più forte degli infortuni

Il calcio è uno sport che spesso mette chi lo pratica difronte a situazioni complicate, spesso decisive per la vita, come in occasione di infortuni gravi. Ne sa qualcosa l’attaccante britannica Kirsty Ann Linnett, attualmente in forza alla formazione del Liverpool e con un passato importante a livello di Nazionali giovanili.

La calciatrice classe 1993, cresciuta calcisticamente nella squadra della propria città natale, il Leicester City, e successivamente, all’età di sedici anni, nell’Arsenal: ma a Londra la giocatrice ha subito due gravi lesioni al ginocchio, rischiando la carriera a causa di uno stop durato addirittura due anni.

Ma il grave ko non ha frenato la Linnett che nel 2012 ha trovato la forza e l’entusiasmo per trasferirsi al Birmingham City dove è rimasta per cinque stagioni, collezionando 44 presenze e segnando 9 reti. In seguito per lei è arrivata la chiamata del Notts County, esperienza inclassificabile, e poi il Reading. L’arrivo al Liverpool, nel 2018, ha segnato un cambio di rotta nella carriera della punta inglese, anche se ha avuto difficoltà nell’andare a segno con continuità. La giocatrice ha indossato anche le maglie delle varie Under inglesi, dalla 15 alla 23) ottenendo buoni risultati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *