Ibrahimovic-Milan: accordo per il rinnovo praticamente raggiunto

Scritto da Luca Bubani  | 

Zlatan Ibrahimovic rimarrà al Milan anche nella prossima stagione. L'attaccante svedese, dopo tante domande sul proprio futuro, ha capito che il club rossonero per lui è perfetto e lo sarà anche il prossimo anno quando la squadra sarà ancora migliorata per ambire a qualcosa di sempre più importante.

Lo scandinavo è arrivato a Milano grazie al lavoro di Zvonimir Boban, che al Milan non c'è più, e di Paolo Maldini, Direttore tecnico del "Diavolo". Proprio Ibrahimovic ha fatto capire che per il prolungamento non ci saranno problemi. L'attaccante ha raccontato: "Dopo due anni ai Galaxy mi sentivo ancora vivo, il mio agente mi disse che per me era troppo facile giocare negli Stati Uniti. Così gli chiesi chi aveva più bisogno di me e lui mi rispose facendo il nome del Milan. Così ha chiamato i rossoneri ed eccomi qui". 

Zlatan ha anche aggiunto: "Sono ottimista sul campionato, si è creata un’ottima sintonia nel gruppo e una giornata senza i miei compagni del Milan è come una giornata senza i miei figli. È come se fossimo seduti in una stanza e tutti stessero aspettando che Zlatan venga a dirci cosa fare, io voglio farne parte. Mi piace il progetto che sta facendo il Milan in questo momento. Non è la stessa squadra di dieci anni fa, quando compravano giocatori mondiali. Per me non è ancora arrivato il momento di ritirarmi, giocherò finché potrò perché voglio continuare a fare ciò che amo". La fumata bianca per il rinnovo è attesa nelle prossime settimane.


💬 Commenti