Juventus: Buffon potrebbe smettere tra quattro mesi

Scritto da Stefano Ceccarelli  | 

Gianluigi Buffon, portierone storico della Juventus, non sa ancora quanto rimarrà nel calcio giocato. Il numero uno, ritornato a Torino dopo un anno al Paris Saint-Germain, ha accettato il ruolo di secondo alle spalle del polacco Wojciech Szczesny. Ma nonostante tutto il carrarese ha trovato sempre lo spazio per non annoiarsi in panchina.

Proprio il quarantatreenne parlando di se e di quello che potrebbe accadere in futuro, ha detto: "Nella mia testa c'è davvero un ultimo segnale di stop, un limite massimo, che è giugno 2023. Ma potrei anche smettere tra quattro mesi". Le parole del portiere lasciano pensare e c'è chi teme che questa possa essere la sua ultima stagione da giocatore (visto anche il contratto in scadenza a Giugno).

Buffon ha anche aggiunto: "Rinnovo a fine stagione? Ho imparato che nulla è certo nella vita. Dicono che quando si raggiunge la mia età, il declino avviene tutto in una volta, da un momento all'altro. Non ci credo. Sento quello che provo e le sensazioni che provo dentro di me non mi fanno pensare che ci sarà un crollo improvviso. Sono anche una persona che crede fortemente nel destino. Quando la Juventus mi ha offerto la
possibilità di tornare, ho pensato: 'Madonna!'. Non si sa mai, forse c'è un motivo, qualcosa per cui dovrei tornare lì. Un'ultima grande storia da scrivere. Quindi devo essere onesto, c'è anche una parte di questo che si riduce a quel po' di ego che tutti noi abbiamo
".


💬 Commenti