Calciomercato Bologna: Mihajlovic e un futuro poco chiaro

Scritto da Simone Beltrambini  | 

Il Bologna di Sinisa Mihajlovic ormai viene considerato come una delle certezze del campionato, tra prestazioni importanti contro le big e vacillanti contro le formazioni di media e bassa classifica. I rossoblu, insomma, non riescono a trovare quell'equilibrio che vorrebbe anche il presidente Joey Saputo.

Da tempo i vertici del club felsineo parlano di ambizioni maggiori, con una particolare attenzione alla parte sinistra della classifica, ma gli ultimi risultati, abbinati a un mercato non proprio all'altezza, hanno frenato l'entusiasmo di tutto l'ambiente, compreso quello dello stesso allenatore serbo.

E proprio Mihajlovic, imbeccato sul futuro, ha fatto capire che di certo nella vita non c'è nulla, tanto meno il posto sulla panchina della formazione emiliana: "Io a Bologna sto bene, sono tranquillo e sereno anche se qualche volta mi arrabbio. Sto bene con i ragazzi, con la società, fino a qualche giorno fa anche con i tifosi (ride, ndr). Ora penso a salvarmi e a fare più punti possibile, poi a fine stagione parleremo degli obiettivi della società e si vedrà ma fino ad ora abbiamo sempre condiviso tutto e siamo sempre stati d'accordo. Ad ogni modo non si sa mai quello che potrà succedere".
 


💬 Commenti