Calciomercato Milan: Gazidis ora pensa al closing

Scritto da Redazione  | 

Dopo gli ultimi colpi di mercato del Milan l'Amministratore delegato dei rossoneri Ivan Gazidis avrebbe in mente il closing societario. Il dirigente del "Diavolo" ha spiegato: "Il passaggio da Elliott a RedBird? Red Bird ha grandi capacità nel business dello sport e un'alta reputazione internazionale. Il messaggio che ci hanno trasmesso è la volontà di continuare nel cammino con la nostra gestione virtuosa. Elliott ha grande fiducia nel valore e nell'expertise che Redbird può portare nel club, con l'obiettivo condiviso di riportare il Milan ai vertici del calcio europeo. Quando? Venditore e compratore hanno detto che il closing è programmato entro settembre e non vedo elementi tali da modificare la tempistica".

 

Gazidis ha poi toccato altri temi sottolineando: ""Abbiamo ereditato una società con performance sportive deludenti e gravi difficoltà finanziarie. Abbiamo fatto scelte radicali, abbiamo ricostruito la società dalle fondamenta e l'abbiamo riportata a essere competitiva, in Italia e presto anche in Europa. Più importante ancora della strategia è il modo di fare le cose. Abbiamo scelto di ingaggiare calciatori giovani e farli crescere all'interno del club. Non spese, ma investimenti per il futuro. Abbiamo deciso di puntare su uno "style of football" più fisico, aggressivo, veloce, propenso all'uno contro uno. Per questo avevamo bisogno di uno staff tecnico innovativo e molto focalizzato sugli obiettivi, coraggioso e capace di reggere alle pressioni".


💬 Commenti