Inter: Bilancio da paura ma Inzaghi crede nel futuro del club

Scritto da Simone Beltrambini  | 

L'Inter ha chiuso il bilancio al 30 giugno 2021 con un rosso di 245,6 milioni di euro, un saldo in negativo che in Serie A non ha nessun club. Ecco perchè in questi ultimi giorni si è subito tornato a parlare della necessità di vendere altre pedine dello scacchiere nerazzurro. In bilico, almeno secondo le indicazioni, potrebbero esserci Lautaro Martinez, Marcelo Brozovic e Milan Skriniar.

La situazione, certo, non è confortante e questo spinge il club a delle valutazioni. Intanto il tecnico della squadra, Simone Inzaghi, ha detto la sua sul particolare momento: "Non sono la persona più adatta, abbiamo un amministratore delegato che è bravissimo. La società è stata brava, il nostro primo obiettivo era mettere in sicurezza il club e il bilancio del prossimo anno sarà migliore". 

"La società ha fatto un grandissimo lavoro, è riuscita a mantenere l'ambiente tranquillo e la nostra tifoseria ci incita sempre, gli stipendi sono arrivati con regolarità e quindi c'è fiducia per il futuro", ha aggiunto il tecnico dell'Inter. La squadra continua a lavorare sul campo sperando di avere sempre migliori notizie dalla proprietà.


💬 Commenti