Champions League: Real Madrid-Liverpool 3-1, Vinicius doppietta (Il Tabellino)

Scritto da Simone Beltrambini  | 

La Champions League è tornata con le sfide di andata dei quarti di finale. Allo stadio "Di Stefano" di Madrid il Real di Zinedine Zidane ha superato per 3-1 il Liverpool. Gli spagnoli, nonostante una difesa priva di Sergio Ramos, infortunato, e Varane, contagiato dal Covid a poche ore dal match, sono riusciti a frenare gli avanti dei "Reds" e a contrattaccare affondando il colpo con decisione.

La squadra di casa ha trovato il vantaggio al 27' minuto con il talentuoso Vinicius poi al 36' Asensio sfrutta una dormita della retroguardia dei "Reds" per affondare il colpo. Nella ripresa la squadra di Anfield accorcia le distanze con il solito Salah, ma il Real Madrid ripristina le distanze ancora con Vinicius. La squadra di Jurgen Klopp è apparsa scarica, mentre i "Blancos", unica formazione spagnola rimasta nel torneo, hanno dimostrato di meritare il successo.

IL TABELLINO
REAL MADRID-LIVERPOOL 3-1

Marcatori: 27' Vinicius (R), 36' Asensio (R), 51' Salah (L), 65' Vinicius (R)
Real Madrid (4-3-3): Courtois; Lucas Vazquez, Militao, Nacho, Mendy; Kroos, Casemiro, Modric; Asensio (25' st Valverde), Benzema, Vinicius (40' st Rodrygo). A disp.: Lunin, Altube, Marcelo, Odriozola, Isco, Mariano Diaz, Arribas, Chust. All.: Zidane 
Liverpool (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Kabak (36' st Firmino), Philips, Robertson; Keita (42' Thiago Alcantara), Fabinho, Wijnaldum; Salah, Diogo Jota (36' st Shaqiri), Mané. A disp.: Adrian, H. Davies, Milner, Oxlade-Chamberlain, Jones, Tsimikas, B. Davies, R. Williams, Cain. All.: Klopp
Ammoniti: Mané (L), Lucas Vazquez (R), Thiago Alcantara (L), Alexander-Arnold (L)
Espulsi: Nessuno
Arbitro: Brych (Germania)
 


💬 Commenti