Calciomercato Milan: un tacito Asensio per i rossoneri

Scritto da Fabio Semprini Cesari  | 

Ad oggi sui tavoli delle big italiane in questa sessione di calciomercato sono tanti i nomi desiderati, ma al momento nessun colpo ufficializzato, o quasi. E la situazione in casa Milan comincia a farsi difficile e spinosa, perché ovviamente se le operazioni avviate non vengono chiuse nei tempi giusti c’è il rischio che altri club possano approfittarne. Sta succedendo proprio questo con Renato Sanches, su cui c’è stato il deciso inserimento da parte del Paris Saint-Germain.
 
Ma c'è anche un’altro tema che tiene banco nelle ultime settimane e riguarda un giocatore che piace molto dalla Spagna. Già accostato ai colori  rossoneri più volte, si tratta di un esterno già vincente di molte delle ultime edizioni di Champions League. Il Milan ha sondato il terreno e sta accarezzando l’idea di fare il colpo grosso, ma senza l’ok da parte della società non si può procedere con nulla. La mancanza dei rinnovi di Maldini e Moncada sta bloccando il mercato in entrata in maniera significativa ed impedisce i contatti con altri club.

E’ vero che nonostante la scadenza del 30 giugno, i due stanno continuando imperterriti a lavorare per il Milan ma è impensabile chiudere affari senza ricevere l’autorizzazione da parte di RedBird, il nuovo gruppo proprietario del club. Marco Asensio, sogno del Milan per il reparto offensivo è verosimilmente un’operazione molto difficile per vari motivi, in particolar modo economici dato che la richiesta del Real Madrid è alta. Parliamo di circa 40 milioni di euro. Cifra abbastanza alta al momento per le casse rossonere, se poi si considera anche le ultime annate del calciatore sotto il profilo performance da campo, la valutazione fatta è quasi fuori luogo.

Inoltre bisogna considerare quelle che sono le volontà dello spagnolo, che pare intenzionato a voler rimanere al Real fino al termine del contratto, dunque per un altro anno. Infine ultimo ma non per importanza, l’inserimento del Liverpool che si è detto interessato al giocatore. Una concorrente in più, se di concorrenza si può parlare, per il Milan. Chiudiamo analizzando anche la situazione ingaggio: Asensio chiede 6 milioni a stagione, in questo momento il club di via Aldo Rossi potrebbe arrivare ad offrirne 4,5. Dunque un colpo molto difficile ma molto scenico che si potrebbe risolvere con un "Tacito Asensio" tra le parti.


💬 Commenti