Calciomercato Torino: Mandragora pronto al riscatto

Scritto da Luca Bubani  | 

Rolando Mandragora, giocatore che il Torino ha prelevato dall'Udinese durante lo scorso mercato di riparazione del mese di Gennaio, ma il cui cartellino è di proprietà della Juventus, sta dimostrando di essere un calciatore completo capace di offrire un contributo importante. Sicuramente la squadra granata ha tratto giovamento dall'arrivo del napoletano.

Mandragora ha già disputato 11 partite segnando anche 3 reti, ma il suo futuro non è più incerto. Quando il Torino ha prelevato il giocatore dai friulani, infatti, ha inserito nell'accordo con la Juventus l'obbligo di riscatto. Il centrocampista, di assoluta qualità, sarà un punto di riferimento per la formazione del Presidente Urbano Cairo anche in futuro.

Stefano Antonelli, tra gli agenti che curano gli interessi del centrocampista, ha chiarito la situazione: "Mi permetto di entrare per un attimo in un articolo scritto martedì e che è stato ripreso da alcune testate giornalistiche in modo strumentale. C’è stato l’intervento di De Simone a una radio di Napoli, che poi si racchiude in tre minuti. Luca incalzato dal cronista sulla possibilità che Mandragora andasse al Napoli ha risposto più volte che: “Rolando sta bene al Torino e il suo percorso è già scritto in quanto abbiamo scelto il Torino anche con l’obbligo di riscatto”. Quindi, abbiamo sposato il Torino in tutto e per tutto. Chiaramente nell’incalzare da parte del cronista è emerso il ruolo dell’agente che fra le altre cose è quello di “tenere sempre il telefono acceso perché nel calcio non c’è mai nulla di scontato”. Questo mi permette di sottolineare che nella testa di Rolando c’è solo ed esclusivamente il Torino. Questa è una squadra che ha dimostrato di essere gruppo forte, che si è compattata con la società, l’allenatore è stato straordinario a creare quest’empatia per cui pensiamo al Toro. Il Toro è un’unica entità, ci dispiace e a lui ancora di più, come ha scritto nel post su Instagram, che non sarà disponibile per la partita con il Parma, ma dobbiamo pensare alla salvezza del Toro e a essere compatti perché se il Toro si salva tutti ne trarremo positività".


💬 Commenti