Calciomercato Lazio: Correa rimane in bilico

Scritto da Simone Beltrambini  | 

Maurizio Sarri non ha più voglia di aspettare. Con un mercato agli sgoccioli, vista la chiusura ufficiale il prossimo 31 Agosto, l'allenatore della Lazio ha bisogno di avere certezze da parte della dirigenza. Il Presidente Claudio Lotito, impegnato su più fronti, sta cercando di definire le ultime mosse per aggiustare la rosa biancoceleste.

Tra i problemi, in uscita, continua ad esserci quello riguardante l'attaccante Joaquin Correa, che resta un obiettivo di mercato dell'Inter. Proprio Sarri, parlando di mercato e del calciatore, ha sottolineato: "Siamo una squadra in evoluzione. Io mi ritengo uno specialista, cioè uno che vuole che le cose vadano alla perfezione". 

"Al momento non è possibile e probabilmente questo sarà un anno di costruzione. Il mercato è un argomento che mi risulta pesante, ma sono contento dell'arrivo di Pedro. Correa? Non è nelle condizioni mentali ideali, c'è una situazione di stand-by", ha detto l'ex Juventus parlando proprio dell'attaccante per il quale il numero uno laziale chiede non meno di 40 milioni di euro.

"Il ruolo di Correa è da valutare. Si parla di un giocatore forte, ma il ragazzo ha espresso la sua idea in tempi non sospetti e quindi c'è una situazione in stand-by, in divenire. Questo non lo mette nelle condizioni mentali ideali, ma in allenamento non ci sta facendo mancare nulla. Ho sempre detto che lo vedo bene come esterno, ma anche come attaccante centrale. Chiaramente qui c'è la figura di Immobile che blocca questo ruolo, Ciro è il nostro punto di riferimento. Ma la situazione di Correa è in divenire e vedremo cosa succederà nei prossimi giorni", ha aggiunto Sarri.


💬 Commenti