Potrebbe esserci anche Amad Diallo nell'immediato futuro del Bologna. La dirigenza emiliana sa che c'è un problema offensivo che la squadra ha messo in evidenza nelle uscite in campionato di questo inizio di girone di ritorno e dunque il nome dell'attaccante di proprietà del Manchester United entra di diritto tra gli obiettivi del club.

Il Direttore sportivo Riccardo Bigon, supportato dai suoi collaboratori, starebbe parlando con i vertici dei "Red Devils" per arrivare a un accordo rapido. Visto che Diallo in terra inglese non riesce a trovare spazio nonostante la scorsa estate sia stato pagato all'Atalanta 20 milioni di euro, potrebbe essere ipotizzabile un suo prestito secco. Il Bologna si sarebbe detto pronto all'operazione, inserendo la possibilità di un diritto di riscatto da far valere a Giugno.

Il Manchester United, in un momento particolare, vorrebbe però fare delle valutazioni con più calma anche se il momento di mercato è decisamente stringente. Il diciannovenne della Costa d'Avorio con la maglia della prestigiosa squadra britannica ha collezionato appena 9 presenze, tra tutte le manifestazioni, con una rete all'attivo. Il giocatore preme per una cessione immediata.


💬 Commenti

Calcioline.com è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Rimini n. 1289/2009.

Alcune foto di questo blog e del relativo profilo e/o sito sono state reperite sul web.
Ove fosse stato violato il diritto di copyright, prego i proprietari di darne avviso alla mail [email protected] per la relativa rimozione.

Ogni testo e foto di proprietà di Calcioline.com non possono essere copiati o riprodotti, senza autorizzazione, ai sensi della normativa n.29 del 2001.

Powered by Slyvi