Euro 2020: Italia sul tetto d'Europa, 4-3 all'Inghilterra ai rigori (Il Tabellino)

Scritto da Simone Beltrambini  | 

Euro 2020 non poteva avere epilogo migliore. L'Italia si è laureata campione d'Europa! Il Commissario tecnico Roberto Mancini è riuscito nell'impresa di portare gli azzurri a conquistare un trofeo che mancava da 53 anni, un trofeo arrivato grazie a tenacia e determinazione, fattori che sono mancati all'Inghilterra di Southgate.

E pensare che l'inizio è stato di quelli che avrebbero potuto mettere in ginocchio chiunque: pronti via e dopo due minuti gol fulmineo di Shaw che al volo spara sul primo palo un cross al bacio del compagno di squadra Trippier. Italia frastornata, alle corde, anche per colpa dei sessanta mila tifosi avversari di Wembley, ma senza mai cedere.

E così poco per volta ecco crescere la squadra del "Mancio", con un fraseggio in mezzo al campo che ha portato alla conclusione di Chiesa. Nella ripresa il C.t. cambia togliendo Immobile, ancora evanescente, e Barella, ed inserendo Berardi e Cristiante. Vanno vicini al gol Insigne e Chiesa, ma il pari non è lontano dal concretizzarsi. 

Ecco così che al 67' da un calcio d'angolo arriva la spizzata di testa proprio di Cristiante che prolunga, tocco ravvicinato di testa di Verratti e sulla ribattuta Bonucci si avventa sulla sfera per l'1-1 e la gioia, oltre che dei 7.500 tifosi italiani del Presidente Mattarella presente in tribuna. Il match prosegue con l'Italia ancora in grado di infastidire gli inglesi. Si va ai tempi supplementari e dopo qualche altra emozione l'arbitro Kuipers, alla sua ultima partita in carriera, fischia la fine delle ostilità e manda tutti ai calci di rigore.

Dagli undici metri il primo a sbagliare è Belotti che si fa ipnotizzare da Pickford, poi Rashford centra il palo esterno. Segna Bernardeschi, sempre freddo dal dischetto e Donnarumma para su Sancho, entrato nel finale per tirare il penalty. Clamoroso l'errore di Jorginho, il cui tiro viene parato ancora dell'estremo difensore britannico, ma ancora Gigio, tra i pali, respinge il tiro del giovanissimo Saka. L'Italia è campione d'Europa. Donnarumma nominato giocatore del torneo. L'Italia è tornata, l'Italia s'è desta!

IL TABELLINO
ITALIA-INGHILTERRA 4-3 dcr (1-1 dts)
Marcatori: 2' Shaw (In), 22' st Bonucci (It)
Italia
(4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Emerson (13' sts Florenzi); Barella (9' st Cristante), Jorginho, Verratti (6' pts Locatelli); Chiesa (40' st Bernardeschi), Immobile (9' st Berardi), Insigne (1' pts Belotti). A disp.: Sirigu, Meret, Pessina, Acerbi, Bastoni, Toloi. All.: Mancini
Inghilterra (3-4-2-1): Pickford; Walker (14' sts Sancho), Stones, Maguire; Trippier (25' st Saka), Philips, Rice (29' st Henderson - 14' sts Rashford), Shaw; Mount (9' pts Grealish), Sterling; Kane. A disp.: Ramsdale, Johnstone, Ming, Coady, Calvert-Lewin, James, Bellingham. All.: Southgate
Ammoniti: Barella, Bonucci, Insigne, Chiellini, Jorginho (It); Maguire (In)
Espulsi: Nessuno
Arbitro: Kuipers (Ola)

Rigori: Berardi (It) gol, Kane (In) gol, Belotti (It) parata, Maguire (In) gol,  Bonucci (it) gol, Rashford (In) palo, Bernardeschi (It) gol, Sancho (In) parata, Jorginho (It) parata, Saka (In) parata


💬 Commenti