Calciomercato Juventus: Cristiano Ronaldo tra PSG e Manchester City

Scritto da Simone Beltrambini  | 

Dopo tante conferme e smentite la Juventus potrebbe essere destinata a perdere Cristiano Ronaldo negli ultimi giorni di calciomercato. L'attaccante, nonostante la sua dimostrazione di attaccamento alla squadra, sarebbe destinato a cambiare aria a causa della crisi finanziaria che ha colpito anche i bianconeri.

Proprio ieri Exor ha deciso per l'immediato aumento di capitale di 75 milioni di euro, una piccola boccata d'ossigeno in un momento decisamente delicato. La Juventus, con Andrea Agnelli sempre al comando, ma con John Elkann attento ad ogni situazione, starebbe cercando di trattenere "CR7", ma i conti decisamente non tornano.

E così l'arrivo a Torino del procuratore Jorge Mendes sarebbe un chiaro segnale di un probabile addio del calciatore portoghese. Ronaldo ha voglia di vincere e di battere altri record e le due uniche società pronte ad ingaggiarlo sono i francesi del Paris Saint-Germain e gli inglesi del Manchester City. La dirigenza torinese, 'liberandosi' di Cristiano Ronaldo avrebbe la possibilità di risparmiare in un colpo solo 31 milioni di euro, e di altri 31 milioni legati alla tassazione. Non si parla di offerte ufficiali, ma a questo punto i tempi sono davvero stretti.
 


💬 Commenti