Il bilancio dell'ultimo calciomercato: le squadre che hanno speso di più

Scritto da Redazione  | 

Foto Unsplash

Tra qualche mugugno dei tifosi e qualche salto di gioia da parte degli sponsor, si è appena concluso il girone invernale del calciomercato. Vediamo quali sono le squadre che hanno speso maggiormente in questa folle corsa all’acquisto del campione.

Le tre squadre italiane che hanno speso di più

Al terzo posto c’è il Genoa che quest’anno porta a casa Kelvin Yeboah, Silvan Hefti e Nadiem Amiri per una spesa complessiva di 15 milioni di Euro. Al secondo posto si piazza la Fiorentina che, con 31 milioni totali, si aggiudica Jonathan Ikone e Arthur Cabral. Ma d’altronde grazie alla cessione di Vlahovic alla Juventus incassa bene e quindi può uscire a testa alta dalla competizione finanziaria di questo inverno. Il primo posto va alla Juventus, che non è solo la squadra che ha speso di più a livello nazionale, ma anche in quello europeo. Infatti con circa 70 milioni si aggiudica Vlahovic, con 4,5 milioni Zakaria e con 10 milioni acquista dal Frosinone (ora in serie B) il difensore Gatti, che, comunque, resterà in prestito alla squadra che l'ha venduto fino alla fine del campionato. La spesa totale di 85 milioni la pone in vetta alla classifica. Il budget fissato per questa edizione del calciomercato era proprio questo e la Juve è rimasta nei ranghi. Tale cifra proviene dal rifinanziamento del capitale di 400 milioni avvenuto a seguito della chiusura in passivo di 209 milioni nell’esercizio di bilancio dello scorso anno. Grazie a questa operazione la squadra si è aggiudicata ulteriori 80/85 milioni da spendere per il calciomercato. Inoltre la cessione di Ronaldo ha “fruttato” ai bianconeri un risparmio di circa 87 milioni di ingaggio annuale.

La campagna acquisti della Juventus potrebbe facilitare la corsa allo Scudetto?

Allegri è entusiasta per l’arrivo dei nuovi giocatori e loda la società per aver condotto brillantemente le trattative di questa tornata di calciomercato. Tuttavia non si ritiene pronto per vincere lo scudetto e i bookmakers gli danno ragione. Nonostante la sconfitta di sabato 5 febbraio, che segna una battuta di arresto dei neroazzurri, ridonando speranze al Napoli e alla Juventus, al 7 febbraio la vittoria dell’Inter è quotata a 1.30, quella dei Partenopei a 6.00 mentre quella dei bianconeri a 11.00. Queste le quotazioni di gioco e di scommesse sportive consultabili su PlanetWin365 a inizio febbraio. Inoltre, su questo portale si possono usufruire di bonus di benvenuto fino a 500 euro, quando ci si registra per la prima volta per piazzare la prima scommessa sul campionato o altre competizioni sportive.

Foto Unsplash

Quali sono le squadre che hanno speso di più negli ultimi 10 anni?

Il CIES Football Observatory ha recentemente pubblicato una statistica riguardante le squadre europee e le loro spese nel calciomercato relative al decennio 2012-2022. Nonostante le cifre spese per la prossima stagione, la Juventus con un saldo passivo totale di 561 milioni di euro si piazza solo al sesto posto, prima tuttavia delle italiane. In testa alla classifica ci sono due club inglesi, entrambi “Mancunians”: primo è il Manchester United con -1,075 milioni, mentre secondo è il Manchester City per totale di spesa di -984 milioni di euro, quasi ad alimentare ulteriormente, qualora ce ne fosse bisogno, la rivalità tra le due squadre. Segue nella classifica, al terzo posto, il Paris Saint-Germain con un saldo negativo di -941 mln di €.


💬 Commenti