Champions League: Lazio-Bayern Monaco 1-4, biancocelesti travolti dai bavaresi

Scritto da Simone Beltrambini  | 

Niente da fare per la Lazio di Simone Inzaghi nella partita di andata degli ottavi di finale di Champions League. I biancocelesti, contrapposti in quel dell'Olimpico ai campioni in carica del Bayern Monaco, sono stati letterlamente travolti dallo strapotere fisico e tecnico della formazione di Flick.

Gli ospiti trovano la via della rete dopo soli nove minuti grazie ad un disimpegno arretrato di Musacchio che permette a Lewandowski di presentarsi solo davanti a Reina e batterlo. Il raddoppio tedesco arriva al 24' con Musiala, talentino del centrocampo del Bayern, poi lo 0-3 lo confeziona l'ex juventino Coman anche se a mettere il sigillo è Sanè. 

Ad inizio ripresa Lazio ancora sotto causa una autorete di Acerbi. Due minuti dopo Correa segna la rete della bandiera. Tutto però appare già ben delineato e solo un miracolo nel match di ritorno potrebbe spingere la Lazio verso la qualificazione.

IL TABELLINO
LAZIO-BAYERN MONACO 1-4
Marcatori: 9' Lewandowski (B), 24' Musiala (B), 42' Sané (B), 47' aut. Acerbi (B), 49' Correa (L)
LAZIO
(3-5-2): Reina; Patric (53' Hoedt), Acerbi, Musacchio (36' Lulic); Lazzari, Milinkovic-Savic (81' Cataldi), Leiva (53' Escalante), Luis Alberto (81' Akpa Akpro), Marusic; Correa, Immobile. Allenatore: Inzaghi
BAYERN MONACO (4-2-3-1): Neuer; Sule, Boateng, Alaba, Davies; Kimmich, Goretzka (63' Martinez); Sané (90' Sarr), Musiala (90' Choupo-Moting), Coman (75' Hernandez); Lewandowski. Allenatore: Flick
Ammoniti: Luis Alberto (L), Leiva (L), Correa (L), Marusic (L), Escalante (L), Kimmich (B), Coman (B)
Espulsi: nessuno
Arbitro: Grinfeeld


💬 Commenti