Tottenham: Ndombele un giocatore nuovo per merito di Mourinho

Scritto da Simone Beltrambini  | 

Tanguy Ndombele, centrocampista francese del Tottenham, ha ritrovato i suoi equilibri interni e il merito è tutto dell'allenatore Josè Mourinho. Lo stesso giocatore, classe 1996, parlando della sua rinascita calcistica ha posato l'attenzione sul lavoro che su di lui ha fatto l'attuale allenatore degli "Spurs".

Da un calciatore che sembrava dovesse fare le valigie, a uno che è crescito diventando un punto di riferimento della formazione londinese, Ndombele ha spiegato: "Le critiche del mister? Dipende da come recepisci il messaggio. Certo, a volte l'allenatore può essere piuttosto duro con te, ma penso che sia comprensibile".

"È importante capire il messaggio e cercare di trovare gli aspetti positivi, senza fermarsi solo sulla durezza. Ora posso dire che le cose stanno andando alla grande e ne siamo tutti contenti. A volte le parole possono essere dure e non è stato piacevole ovviamente, ma non erano critiche immeritate", ha detto il francese di Longjumeau.


💬 Commenti