Calciomercato Fiorentina: Commisso all'attacco, Vlahovic è un problema

Scritto da Luca Bubani  | 

Dusan Vlahovic è un problema e il presidente della Fiorentina lo sa molto bene. Il numero uno italo-americano Rocco Commisso ha preso la parola per fare alcune importanti considerazioni: "La cosa non sostenibile è che i costi dei trasferimenti e le commissioni ai procuratori ti fanno rischiare di perdere un calciatore a zero".
 
"Come è successo al Milan con Donnarumma o come sta accadendo con altri giocatori al Psg. E potrebbe succedere anche alla Fiorentina con Vlahovic. Noi gli abbiamo dato la possibilità di mettersi in mostra in campo, di giocare titolare. Ha segnato 20 gol e ora abbiamo dei problemi per quanto riguarda il rinnovo del contratto", ha spiegato Commisso. 

Il Presidente viola ha anche aggiunto: "Devono esserci delle regole chiare. Non possono esserci contratti di cinque anni, che alla fine non sono realmente di cinque anni perchè al terzo anno viene già rinegoziato. Non possono esserci calciatori che rinegoziano perchè vogliono più soldi. Sono qui da tre anni e non ho mai visto un giocatore venire da me e chiedermi meno soldi perchè non ha disputato una stagione all'altezza. Non mi è mai successo. Chiedono sempre più soldi. E rispettiamo il lavoro degli intermediari. Gli intermediari vogliono guadagnarci sia dall'acquisto che dalla cessione di un calciatore. Le commissioni sono altissime, parliamo di moltissimi soldi". 


💬 Commenti