Calciomercato Milan: L'amore olandese che non c'è più

Scritto da Fabio Semprini Cesari  | 

A fronte di un corteggiamento durato mesi "questo matrimonio non sa da fare", questo l'esito della trattativa che ha portato il forte difensore Sven Botman lontano dal Milan con destinazione Newcastle Inghilterra. Decisamente alta ed irrinunciabile l'offerta di 40 milioni proposta al Lille dai britannici e dunque i rossoneri hanno visto sfumare il primo obiettivo dichiarato per rinforzare la difesa.

Ora le possibilità nei meandri del mercato diventano molteplici, con il Direttore tecnico Paolo Maldini e il Direttore sportivo Frederic Massara che ne sono perfettamente consapevoli e hanno in serbo una serie di opzioni per regalare al tecnico Stefano Pioli il quarto difensore in rosa con due input differenti, o un nome di livello (Gleison Bremer dal Torino) tra i favoriti, o un prospetto giovane di futura crescita con costo contenuto, (Thiaw difensore tedesco classe 2001, prospetto già seguito a Gennaio) di proprietà dello Schalke 04.

Il tesoretto non speso nel reparto difensivo potrebbe essere reinvestito sulla trequarti dove il nome di Ziyech del Chelsea torna a fare breccia nel cuore della dirigenza rossonera, trattandosi di un campione estremamente duttile come posizione in campo (copre sia la fascia che la trequarti), con uno score realizzativo di 4 gol nella stagione appena conclusa, che l'ha visto titolare 19 volte con un totale di 25 presenze. Questa la zona del campo in cui è evidente che il Milan abbia bisogno dei maggiori rinforzi. Maldini e Massara, i cui rinnovi saranno annunciati ufficialmente all'inizio della settimana, lo sanno, valuteranno al meglio e per il bene del Milan. 


💬 Commenti