Juventus: De Ligt crede nel gruppo bianconero

Scritto da Simone Beltrambini  | 

La Juventus, quella considerata della nuova generazione, visti i tanti giovani presenti in squadra, è in crescita e sta cercando di affinarsi per dimostrare sempre maggiore concretezza. La presenza di due punti di riferimento offensivi, come Cristiano Ronaldo e Alvaro Morata, sono sicuramente di aiuto ai più giovani.

E anche il difensore centrale Matthijs De Ligt è certo del futuro roseo che avrà questo gruppo: "Penso che lo stile Ajax si possa riassumere in due parole: coraggio e disciplina. Lì pretendono presto che tu impari a giocare la palla, senza paura, che impari a dimostrare chi sei veramente, come calciatore e come uomo. E lavori per questo sempre. È una cosa che ti rimane dentro, una mentalità che mi sta aiutando molto anche alla Juventus".

L'ex "Lanciere" ha aggiunto: "Alla Juve ti chiamano solo se sei abbastanza bravo da meritartelo. Questo noi giovani, arrivati da poco, lo sappiamo. Ovviamente siamo qui per crescere e diventare come i nostri compagni con più esperienza. Tutti noi vogliamo essere i nuovi Chiellini, Bonucci o Buffon. Alla fine quello che facciamo è lavorare duro tutti i giorni per spingerci l'uno con l'altro a migliorare. Questo è il bello di avere un gruppo giovane ma consapevole. Stiamo cercando di conoscerci meglio, anche fuori dal campo. vogliamo crescere insieme e insieme alzare il livello individuale e della squadra".


💬 Commenti