Calciomercato Milan: Cristiano Ronaldo per la Champions

Scritto da Fabio Semprini Cesari  | 

 Il Milan, qualificato per gli ottavi di finale della Champions League potrebbe pensare a una clamorosa suggestione di mercato e, magari, ad un accordo 'forzato' tra Jorge Mendes e il club rossonero per il possibile arrivo in quel di Milanello di un certo Cristiano Ronaldo. Conosciamo la grana del rinnovo di Rafael Leao, che con le ultime esternazioni ha candidamente dichiarato di voler rinnovare la promessa di matrimonio con i colori rossoneri.

Qui entra in ballo il super procuratore portoghese, che prometterebbe al Milan, stile Don Abbondio, che il contratto si farà, ma con uno sforzo da parte dei rossoneri di accollarsi lo scontento Cristiano Ronaldo da Manchester, sponda United, da Gennaio per sei mesi per un costo totale di 6 milioni di euro. Maldini e Massara sanno bene che l'investimento non rispecchia le logiche adottate da tre anni a questa parte, ma sanno anche che il portoghese è un brand in grado di far aumentare gli utili in società e che l'esborso da costo si tramuterebbe in ricavo nel giro di poco.

Tutto sta all'idea che ha Mister Pioli sull'affare, se il tecnico parmigiano riuscisse a gestire il cinque volte pallone d'oro si tramuterebbe in una risorsa fondamentale come l'aria per il reparto offensivo. La decisività di Ronaldo non ha bisogno di presentazioni parlano i numeri, e nell'attesa di trovare un colpo futuribile in attacco, condito con l'incertezza del ritorno di Zlatan Ibrahimovic, il Milan potrebbe seriamente pensarci. 


💬 Commenti