Sanni Franssi: la finlandese via dalla Juventus Women troppo presto

Scritto da Simone Beltrambini  | 

Sanni Maija Franssi, giocatrice attualmente in forza alle spagnole della Real Sociedad, secondo molti è uno degli errori di mercato fatti dalla Juventus Women negli ultimi anni; però è doveroso dire che le bianconere continuano a vincere anche senza la loro ex attaccante. La classe 1995, in continua crescita, sta dimostrando ogni volta che scende in campo tutto il proprio valore.

La scandinava, che con la squadra iberica ha segnato 2 gol in 6 partite, parlando delle torinesi ha raccontato: "È stata un’esperienza incredibile giocare per un club enorme come la Juventus. Vincere lo scudetto è stato un traguardo straordinario che conserverò per il resto della mia vita, e mi sono davvero divertita giocando con la maglia bianconera". 

Sanni Franssi ha anche aggiunto: "Penso che le ragazze juventine stiano per diventare una corazzata anche a livello europeo. Sarebbe stato interessante vedere cosa avrebbero fatto quest’anno con un po’ più di fortuna nel sorteggio. I motivi dell'addio alla Juventus Women? La mia prima priorità era rimanere nella squadra, ma le cose finirono per non funzionare in quel modo. Per quanto riguarda il ritorno in Italia, sono davvero felice dove mi trovo in questo momento, la Real Sociedad è un buon club e mi sento davvero bene qui. Tuttavia non posso dire che non ci sarà mai un ritorno in Italia, è impossibile dire cosa mi riserva il futuro". 


💬 Commenti