Calciomercato Atalanta: Gasperini insoddisfatto del club

Scritto da Redazione  | 

E se il matrimonio idilliaco tra Gian Piero Gasperini e l'Atalanta fosse destinato a terminare? Già alcuni mesi fa l'allenatore della "Dea" aveva lanciato l'allarme sottolineando il fatto che in caso di volontà da parte della dirigenza nerazzurra per lui l'avventura in terra bergamasca sarebbe potuta finire al termine della stagione passata.

Invece le parti hanno deciso di proseguire, ma in queste ultime ore proprio il mister avrebbe lanciato un allarme importante: "Questa non è l'Atalanta che mi aspettavo. La società si è impegnata, ma la sensazione è che tutto si sia sbloccando solo ora. Abbiamo provato a prendere giocatori importanti perché lo scopo è rinforzarci, ma il mercato è bloccato per tutti. É presto per parlare di obiettivi perché non sappiamo cosa accadrà da qui a fine sessione".

"Non è che non mi soddisfa, si sono due obiettivi ovvero quello di potenziare la squadra o in alternativa di ringiovanirla. Non è una questione di ruoli che mancano, l’obiettivo è più generale, la società si è mossa molto bene ha cercato giocatori importanti...ma la realtà del mercato è questa, non è che la scopro io, è evidente a tutti. C’è la seconda opzione di ringiovanire una rosa che si è ritrovata molto numerosa e la società ha avuto difficoltà a muoversi, oltretutto non quest'anno non ci sono le coppe, c’è anche un appeal inferiore", ha aggiunto Gasperini. Che questo possa essere il preludio a una futura separazione?
 


💬 Commenti