Giacomo Raspadori, grazie anche all'ultima uscita con la maglia della Nazionale azzurra di Roberto Mancini, ha fatto capire a tutti di essere l'attaccante del futuro. Il calciatore di proprietà del Sassuolo, felice in maglia neroverde per un percorso di crescita già concordato con la dirigenza emiliana, non vuole bruciare le tappe, ma al tempo stesso inizia ad ascoltare le voci di mercato.

Proprio lui, direttamente interessato, ha spiegato: "Mai pensato di andare via, mai avuti dubbi. Per il mio percorso, in questo momento, penso sia la cosa migliore. Mi sono appena affacciato sul calcio dei grandi: la cosa più importante è stare in campo il più possibile. E poi sento molto il ruolo di ambasciatore di 'Generazione S', il rappresentare questo progetto: sono qui da quando avevo 10 anni, sono cresciuto assieme alla società, credo nel migliorare avendo dei valori alle spalle. E in questo spero di essere ispirazione per tanti ragazzi".

Raspadori ha poi risposto a chi gli ha chiesto sulle voci di un suo accostamento all'Inter campione d'Italia: "Sarei bugiardo se dicessi che non mi faceva piacere. Ho fatto un percorso in crescendo, è normale voler crescere ancora. Ma c’è il momento giusto per ogni ambizione".
  


💬 Commenti

Calcioline.com è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Rimini n. 1289/2009.

Alcune foto di questo blog e del relativo profilo e/o sito sono state reperite sul web.
Ove fosse stato violato il diritto di copyright, prego i proprietari di darne avviso alla mail [email protected] per la relativa rimozione.

Ogni testo e foto di proprietà di Calcioline.com non possono essere copiati o riprodotti, senza autorizzazione, ai sensi della normativa n.29 del 2001.

Powered by Slyvi