Calciomercato chiuso, gli ultimi colpi

Scritto da Simone Beltrambini  | 

Più che colpi, sono colpetti. 

Si chiude il calciomercato senza particolari operazioni di mercato.

I più "ecclatanti" sono Messias, trequartista passato dal Crotone al Milan e Zaccagni, altro fantasista passato  alla Lazio dal Verona.

Da segnalare anche il ritorno di Moise Kean alla Juventus. Bianconeri che non hanno chiuso nè per Miralem Pjanić, nè per Mauro Icardi. Chissà cosa ne pensa Max Allegri.

Il vero ultimo colpo, per questioni temporali, è stato del Monza. Depositanto il contratto all'ultimo minuto, si aggiudica le prestazioni del difensore scuola Juve, Luca Marrone. 

Tanti i giocatori che hanno lasciato la Serie A, sicuramente la partenza di Cristiano Ronaldo ha indebolito il nostro campionato, rendendolo meno appetibile.

La regina del mercato è stata sicuramente l'Atalanta, che ha tenuto i giocatori più rappresentativi, rafforzando alcuni reparti grazie a Demiral, Musso e Zappacosta. Interessante e da valutare il giovane Lovato.

A seguire il Milan, ha perso a parametro zero Calhanoglu e Donnarumma ma ha riscattato Diaz e Tomori e soprattutto ha reso la rosa più esperta grazie a Giroud e Florenzi. Da valutare Messias.

Ottime mosse anche per i campioni d'Italia dell'Inter e per la Lazio di Lotito, mentre inspiegabilmente insufficiente la Juventus. Kean che sostituisce Ronaldo, ma è mancato un secondo colpo. 

Ampiamente positive anche Fiorentina, Roma, Samp e Torino, vedremo il campo a chi darà ragione!


💬 Commenti