Marco Asensio, talento puro del Real Madrid, è in bilico. Il futuro del giocatore non è chiaro soprattutto a causa del suo ruolo di rincalzo da quando sulla panchina delle "Merengues" si è seduto Carlo Ancelotti. E nessuno potrebbe dare torto all'allenatore italiano visto che in questa stagione ha conquistato Liga e Champions League.

E così per Asensio potrebbe essere arrivato il momento di dire addio al "Santiago Bernabeu" dopo tanti anni di successi. Sul giocatore ci sarebbero le attenzioni di Milan e Juventus con i rossoneri in vantaggio anche grazie all'aumentato pedigree grazie al campionato appena conquistato.

Proprio l’esterno spagnolo ha spiegato: "Ci sono tre possibilità: che rinnovi con il Real Madrid, che me ne vada subito, ma anche quella di restare un’altra stagione rispettando il contratto per poi andare altrove. Valuterò il da farsi. Di sicuro nelle prossime stagioni vorrei avere più continuità di rendimento, sentire più fiducia attorno a me, quella che a Madrid ho avvertito a tratti". Il ventiseienne ha il contratto in scadenza a Giugno 2023 e potrebbe partire per una cifra non superiore i 20 milioni di euro.


💬 Commenti

Calcioline.com è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Rimini n. 1289/2009.

Alcune foto di questo blog e del relativo profilo e/o sito sono state reperite sul web.
Ove fosse stato violato il diritto di copyright, prego i proprietari di darne avviso alla mail [email protected] per la relativa rimozione.

Ogni testo e foto di proprietà di Calcioline.com non possono essere copiati o riprodotti, senza autorizzazione, ai sensi della normativa n.29 del 2001.

Powered by Slyvi