Calciomercato Juventus: Cristiano Ronaldo ora è l'ago della bilancia

Scritto da Simone Beltrambini  | 

La Juventus è caduta pesantemente in casa dell'Atalanta e questa circostanza apre nuovamente il discorso panchina, con l'ipotesi di un addio ad Andrea Pirlo al termine della stagione, e quello relativo al possibile divorzio da Cristiano Ronaldo al termine di quest'anno sportivo, dunque con un anno di anticipo rispetto a quella che sarebbe la naturale scadenza del contratto.

Ma il Direttore sportivo dei torinesi Fabio Paratici ha sottolineato: "La settimana scorsa ho detto che tutti dobbiamo essere responsabili in ciò che abbiamo iniziato a fare da un anno a questa parte perchè siamo in un periodo di incertezza. Cristiano Ronaldo è un personaggio a tutto tondo di alto livello, quindi il suo salario comprende tante cose che vanno al di là delle reti segnate, come gioca". 

Il dirigente della "Vecchia Signora" ha anche aggiunto: "Ci sono ricerche che dicono che è la persona più conosciuta al mondo. E' un discorso a parte, così come per pochi personaggi pubblici, non solo sportivi. Va al di fuori di ogni logica di calcio e di sport". Dunque per il futuro ci sono grandi dubbi e incertezze a cominciare proprio dalla possibile riconferma di "CR7". Le dichiarazioni del Diesse fanno pensare a molte cose anche a un futuro bianconero senza il portoghese e magari ancora con Paulo Dybala. 


💬 Commenti