Calciomercato Roma: Solomon piace, ma ci sono molte società interessate

Scritto da Simone Beltrambini  | 

Uno dei giocatori seguiti con maggiore attenzione dalla Roma nel corso del passato mercato estivo è stato Manor Solomon. L'esterno offensivo di proprietà dello Shakhtar Donetsk è rimasto al suo posto nonostante il tecnico Josè Mourinho lo avesse chiesto con insistenza alla dirigenza capitolina.

Il General Manager Tiago Pinto ha fatto il possibile, ma il club neroarancio ha deciso di non privarsi del calciatore. I giallorossi vorrebero tornare alla carica per il classe 1999, per cercare di assicurarselo tra Gennaio e il prossimo mese di Giugno, ma attenzione alle pretendenti che, nel frattempo, sono aumentate.

Il ragazzo, infatti, è finito anche nel mirino dell'Atalanta, oltre che in quelli delle inglesi Arsenal e Aston Villa. Shlomi Ben Ezra, procuratore di Solomon, ha sottolineato: "La scorsa estate lo Shakhtar ha rifiutato qualsiasi offerta ma potrebbe essere solo questione di tempo. Ho fiducia che possa ambire a livelli molto alti e che possa giocare in un’altra città l’anno prossimo. Vedremo a gennaio a che punto sarà la squadra. Le occasioni ci saranno essendo una finestra di mercato". Il contratto dell'esterno con la società ucraina scadrà a Giugno 2023.


💬 Commenti