Everton: Ancelotti vuole restare a lungo

Scritto da Simone Beltrambini  | 

L'Everton considerato come punto d'arrivo. E' questo il pensiero del tecnico italiano Carlo Ancelotti che con il club britannico sta facendo un importante percorso di crescita. La dirigenza ha voglia di investire e di raggiungere i livelli del passato e lo stesso mister italiano è consapevole di questa volontà.

Ecco perchè proprio il natio di Reggiolo ha dichiarato di essere pronto a rimanere sulla panchina dei "Toffees" anche dopo la scadenza del suo attuale contratto. L'allenatore ha sottolineato: "Mi piacerebbe essere qui quando il nuovo stadio sarà inaugurato. Significherebbe che ho fatto un buon lavoro, che il contratto non è stato interrotto e che continuerà. Sto bene qui e vorrei restare il più a lungo possibile".

Il club, nelle mani del magnate Farhad Moshiri, sa di avere un futuro roseo e anche Ancelotti lo ha ampiamente compreso dopo gli ultimi investimenti fatti dalla dirigenza sul mercato. Il prestigioso club inglese, che vanta nove campionati vinti, ha l'obiettivo di conquistare la sua decima Premier League.


💬 Commenti