Juventus: Gattuso o Simone Inzaghi per il dopo Pirlo

Scritto da Stefano Ceccarelli  | 

La Juventus sta per definire il proprio futuro, un futuro che potrebbe clamorosamente vedere la squadra bianconera retrocedere, dopo tanti anni, in Europa League. La dirigenza, dopo un anno non semplice, vissuto insieme ad Andrea Pirlo come allenatore, ha perso la possibilità di conquistare il decimo scudetto consecutivo, ma si è garantita la Supercoppa e la Coppa Italia.

Ma basteranno questi due trofei per vedere il 'maestro' sulla panchina bianconera anche tra qualche settimana? Secondo i ben informati la dirigenza torinese avrebbe già deciso per l'addio dell'ex centrocampista. Proprio il tecnico bresciano, in occasione della sua ultima conferenza stampa stagionale, in vista del match di questa sera contro il Bologna, ha fatto capire che il futuro della Juventus è già tracciato.

Ma chi sarà il successore del tecnico? Secondo fonti vicine alla società i nomi in lizza sarebbero due. Il club vorrebbe puntare nuovamente su un tecnico italiano. Zinedine Zidane appare difficile a causa del suo alto ingaggio mentre più vicini sarebbero Gennaro Gattuso, in uscita dal Napoli, e Simone Inzaghi, che non appare intenzionato a rimanere alla Lazio senza garanzie per il futuro. L'annuncio del prossimo allenatore juventino si avvicina. 


💬 Commenti