Nel corso dei mesi passati, e a più riprese, i dirigenti del Bologna avevano chiarito il loro pensiero su quanto sta accadendo al calcio. I giocatori spesso attendono la conclusione naturale dei contratti per poi svincolarsi a parametro zero e decidere autonomamente la destinazione successiva. Ecco, questo è quello che il Bologna non vuole accada.
 
Per questo motivo ancora prima dell'estate i vertici felsinei avevano detto che i giocatori in scadenza di contratto a Giugno 2024 se non si fossero accordati per il rinnovo sarebbero stati ceduti. Così non è stato per Riccardo Orsolini che, al contrario, si è detto felice per essere rimasto alla corte del Presidente Joey Saputo: "Non ho mai pensato di andare via. A fine campionato, dopo la bella stagione fatta, ho pensato che magari qualcuno avrebbe potuto bussare. Non so se questo qualcuno ci sia stato, va chiesto alla società. Io sono felice di essere rimasto: è stata una scelta". 


💬 Commenti

Calcioline.com è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Rimini n. 1289/2009.

Alcune foto di questo blog e del relativo profilo e/o sito sono state reperite sul web.
Ove fosse stato violato il diritto di copyright, prego i proprietari di darne avviso alla mail [email protected] per la relativa rimozione.

Ogni testo e foto di proprietà di Calcioline.com non possono essere copiati o riprodotti, senza autorizzazione, ai sensi della normativa n.29 del 2001.

Powered by Slyvi