Coppa Italia: Atalanta-Napoli 3-1, Pessina e Zapata regalano la finale ai bergamaschi

Scritto da Simone Beltrambini  | 

La seconda semifinale di Coppa Italia ha detto che a sfidare la Juventus nella finalissima del prossimo 19 Maggio sarà l'Atalanta. La formazione "Orobica", dopo lo 0-0 della sfida di andata in terra campana ha infatti avuto la meglio sul Napoli. Il match ha dato un segnale chiaro, i nerazzurri sono in gran forma e lo hanno dimostrato con un primo tempo sopra le righe.

Al decimo minuto arriva subito il vantaggio grazie ad una staffilata di Zapata che non lascia scampo a Ospina; passano appena sei minuti ed è Pessina a raddoppiare. Bergamaschi sicuramente favoriti da una difesa inedita degli azzurri scesi in campo con Maksimovic e Rrahmani come centrali difensivi.

Nella ripresa il Napoli cerca una difficile rimonta trovando il gol dell'1-2 con il solito Lozano (sono passati otto minuti dall'inizio della seconda frazione di gioco) e impegnando Gollini in più occasioni, ma a dodici dal termine ancora Pessina, vero match winner della gara, segna dopo uno slalom in area scavalcando l'estremo difensore del Napoli. Finisce così 3-1 e per l'Atalanta si tratta della quinta finale di Coppa Italia della sua storia. Per il Napoli tanti rimpianti.

IL TABELLINO
ATALANTA-NAPOLI 3-1
Marcatori: 10' Zapata (A), 16' Pessina (A), 8' st Lozano (N), 33' st Pessina (A)
Atalanta
(3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino (27' st Caldara), Djimsiti; Sutalo, De Roon, Freuler, Gosens; Pessina (45' st Pasalic); Muriel (11' st Ilicic), D. Zapata. A disp.: Rossi, Sportiello, Malinovskui, Kovalenko, Ruggeri, Ghislandi, Miranchuk. All.: Gasperini
Napoli (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Maksimovic, Hysaj (42' Mario Rui); Elmas (1' st Politano), Bakayoko (18' st Demme), Zielinski (18' st Lobotka); Lozano, Osimhen (34' st Petagna), Insigne. A disp.: Meret, Contini, Zedadka, Costanzo, Fabian Ruiz, Cioffi. All.: Gattuso
Ammoniti: Palomino (A); Hysaj, Zielinski, Insigne (N)
Espulsi: nessuno
Arbitro: La Penna


💬 Commenti