Riccardo Saponara alla sua terza esperienza con la maglia della Fiorentina sembra essere finalmente a suo agio. Il giocatore forlivese, ormai maturo dopo anni in giro per l'Italia, ha trovato la sua casa e non ha nessuna intenzione di cambiare aria ancora una volta. Proprio il quasi trentenne ha fatto capire di essere pronto a proseguire sotto la guida di Vincenzo Italiano.

"Il professore del calcio? E' Vlahovic che ha inventato queste espressioni e si diverte a chiamarmi in vari modi. Io ho un carattere modesto, anche se l’appellativo “artista” me l’hanno dato spesso e in effetti nella mia carriera ho tirato fuori delle belle giocate, che quest’anno vorrei fare con più continuità per divertirmi dando un contributo a questa squadra", ha esordito il centrocampista.

Saponara ha anche aggiunto: "Se Firenze ormai è la mia seconda casa? Sì, a tutti gli effetti. Ho preso una casa nel cuore della città, che è entrata nel mio, di cuore, fin da subito. Ci sono stati alti e bassi, ma questo ha reso il tutto ancora più intenso. I momenti più difficili mi hanno fatto crescere".


💬 Commenti

Calcioline.com è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Rimini n. 1289/2009.

Alcune foto di questo blog e del relativo profilo e/o sito sono state reperite sul web.
Ove fosse stato violato il diritto di copyright, prego i proprietari di darne avviso alla mail [email protected] per la relativa rimozione.

Ogni testo e foto di proprietà di Calcioline.com non possono essere copiati o riprodotti, senza autorizzazione, ai sensi della normativa n.29 del 2001.

Powered by Slyvi