Il Monza si è messo al sicuro per una salvezza praticamente annunciata e per la formazione brianzola è il momento di pensare alle ultime sfide della stagione con l'obiettivo di fare più punti possibili. Intanto il club è già al lavoro per il futuro, un futuro che in panchina potrebbe non vedere più Raffaele Palladino. Il tecnico, infatti, è nel mirino di molte società, Lazio e Napoli su tutte e potrebbe essere pronto al salto di qualità.
 
Chi, invece, si conferma al Monza è uno dei suoi leader, Matteo Pessina, che ha confermato: "Io ho fatto una grande squadra come l'Atalanta e ho giocato la Champions, poi ho avuto questa opportunità che si è presentata nel momento perfetto e ho voluto coglierla. Sento una grande responsabilità, non sono solo il capitano, io sono di Monza. Essere eroe in patria non è facile, anche se è ancora più bello quando le cose vanno bene. Quando vanno male però devo metterci sempre la faccia, ma questa responsabilità me la sono voluta prendere, ci tengo, a Monza sto benissimo e stiamo facendo cose bellissime. Si può crescere tanto, la società ci sta vicina tutti i giorni e vuole crescere ancora, vuole diventare una grande squadra. Per questo dico che la mia prossima grande squadra sarà proprio il Monza, spero di poterla vedere crescere ancora tanto". 


💬 Commenti

Calcioline.com è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Rimini n. 1289/2009.

Alcune foto di questo blog e del relativo profilo e/o sito sono state reperite sul web.
Ove fosse stato violato il diritto di copyright, prego i proprietari di darne avviso alla mail [email protected] per la relativa rimozione.

Ogni testo e foto di proprietà di Calcioline.com non possono essere copiati o riprodotti, senza autorizzazione, ai sensi della normativa n.29 del 2001.

Powered by Slyvi