Paris Saint-Germain: Kean tra Parigi e il ritorno all'Everton

Scritto da Simone Beltrambini  | 

E' arrivato a Parigi forse tra molto scetticismo, ma alla fine Moise Kean ha dimostrato di poter essere d'aiuto anche a un club di prestigio con il Paris Saint-Germain. Dal suo approdo in terra transalpina l'ex attaccante della Juventus, ora di proprietà degli inglesi dell'Everton, ha subito mostrato molta attitudine al gioco dei campioni di Francia.

Ecco perchè ora qualcuno inizierebbe ad avere dei dubbi sul suo ritorno all'Everton dove, al contrario che in Ligue 1, ha avuto molte difficoltà di ambientamento. Il suo allenatore all'Everton, Carlo Ancelotti, parlando del futuro dell'attaccante italiano ha lasciata aperta qualsiasi possibilità.

"Sta vivendo una grande esperienza. Segna tanti gol, sta dimostrando le sue qualità. È un nostro giocatore e tornerà a giugno ma dobbiamo prendere in considerazione quello che vuole, perché i giocatori sono umani. Se vorrà tornare, saremo felici di riaverlo; se vorrà restare al Paris Saint-Germain, dovremo parlare con loro. Non voglio avere un giocatore che non è felice. Se sarà felice di tornare, sarà il benvenuto", ha dichiarat l'allenatore italiano.
 


💬 Commenti