Parma Calcio: Gigi Buffon rivela il suo futuro

Scritto da Stefano Ceccarelli  | 

Gianluigi Buffon, dopo una vita sportiva passata a Torino con la maglia della Juventus e un anno in terra francese con il Paris Saint-Germain, ha deciso di tornare a 'casa', nella sua Parma. Il club "Ducale" del Presidente Krause ha proposto al numero uno il ritorno al "Tardini" cosa immediatamente accettata.

Ora, a distanza di poco, ecco arrivare alcune dichiarazioni di Buffon, non tanto sul presente, quanto, più, sul suo futuro e sul passato. Il carrarese ha rivelato: "Un giorno a fine marzo a Torino mi chiedono hai deciso di smettere? Dico di sì, è giusto così. Per scherzare aggiungo, se mi chiamano PSG, Real Madrid o Barcellona magari prendo in considerazione l’ipotesi di continuare e dopo 20 giorni mi chiama il PSG. Non ho potuto rifiutare e ho detto sì".

Buffon ha aggiunto: "Mi affascinava una squadra con tanta potenzialità in Champions League e questo era uno stimolo importante, in più potevo fare un’esperienza fuori dall’Italia e potevo continuare a giocare a livelli altissimi". Il portiere, ormai quarantatreenne, ha anche parlato di futuro: "Per quello che concerne infine il mio futuro devo dire che fare il commissario tecnico è una esperienza che vorrei fare, un qualcosa che mi piacerebbe, più che fare l’allenatore. Fare il ct sarebbe bello anche in giro per il mondo, magari in Australia".


💬 Commenti