In casa Milan si continua a lavorare sul mercato con la volontà di regalare al tecnico Stefano Pioli un ultimo colpo, in attacco. Si sono fatti molti nomi e tra quelli più clamorosi ci sarebbe anche il belga Romelu Lukaku. Dopo il tradimento all'Inter, per la seconda volta, il calciatore sperava in una chiamata da parte della Juventus, che almeno fino ad ora, non è arrivata.
 
Anche Mauricio Pochettino, allenatore del Chelsea, che detiene la proprietà del cartellino dell'attaccante, ha sottolineato: "La situazione di Lukaku non è la scelta di una parte soltanto. La situazione è quella che è per scelta di entrambe le parti. Non è una decisione solo del club, c’è un accordo a cui le due parti sono arrivate. Io sono stato informato della situazione di ogni singolo giocatore prima di firmare per il Chelsea. E la sua era molto chiara. Come è chiaro che nulla è cambiato e che se ci saranno cambiamenti verrà comunicato. Io non ci posso fare niente: devo concentrarmi sulla squadra che ho e sul cercare di migliorarla, non posso sprecare energie in una situazione che era già chiara prima del mio arrivo". Lukaku è in partenza e il Milan ci starebbe facendo più di un pensiero. L'operazione potrebbe essere possibile, ma a quale prezzo? 


💬 Commenti

Calcioline.com è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Rimini n. 1289/2009.

Alcune foto di questo blog e del relativo profilo e/o sito sono state reperite sul web.
Ove fosse stato violato il diritto di copyright, prego i proprietari di darne avviso alla mail [email protected] per la relativa rimozione.

Ogni testo e foto di proprietà di Calcioline.com non possono essere copiati o riprodotti, senza autorizzazione, ai sensi della normativa n.29 del 2001.

Powered by Slyvi