Calciomercato Spezia: Gyasi non è tra i giocatori in partenza

Scritto da Luca Bubani  | 

Dopo l'addio a Vincenzo Italiano lo Spezia è molto concentrato sul proprio presente e sul futuro, un futuro che dovrà prevedere alcune mosse di mercato in entrata per cercare di rinforzare la rosa. L'obiettivo, anche per la prossima stagione, sarà la salvezza, e per raggiungerla il club punterà ancora su Emmanuel Gyasi.

L'avvocato Alessandro Benini, che cura gli interessi proprio di Gyasi, recentemente accostato al Torino sulla base di un possibile scambio di cartellini con Linetty, ha chiarito: "Gyasi è ipersaldo allo Spezia. A me non è arrivata nessuna telefonata e nemmeno al ragazzo, quindi, ad oggi non mi sembra che ci siano circostanze oggettive che mi facciano dire il contrario". 

"Anch’io ho letto che è stato accostato sia al Torino sia alla Fiorentina e potrebbe essere verosimile, anche per una serie di circostanze che però dovrebbero andarsi ad incastrare, ma onestamente mi sembra più che si tratti di eventuali ipotesi, di uno scenario che potrebbe verificarsi a fronte appunto di altri incastri che sono anch’essi delle ipotesi riguardanti altri club e altre persone. Tutto quello che ho letto è molto affascinate e puntuale, ma resta una lettura. Il contratto è stato rinnovato l’anno scorso e non ha clausole rescissorie e quindi senza la volontà dello Spezia non andiamo da nessuna parte. E’ stato un bel rinnovo e siamo contenti. Il rinnovo è stato un segno di reciproca riconoscenza per quanto era stato fatto fino a quel momento, avremmo potuto anche andare a scadenza, ma non era una cosa che ci siamo sentiti di fare, anche perché tutto nella vita torna. Era giusto fare così l’anno scorso per la tranquillità di tutti e ci siano arrivati grazie allo Spezia ed è stato un buon rinnovo per cui, ripeto, siamo contenti. Poi per il futuro si vedrà", ha aggiunto il legale.


💬 Commenti